L’Associazione

“Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di ispirare, di unire le persone in una maniera che pochi di noi possono fare. Parla ai giovani in un linguaggio che loro capiscono”.

Nelson Mandela

La nostra mission

Nel 2000, nel corso di una premiazione sportiva internazionale, Nelson Mandela così definì l’importanza dello sport, soprattutto rivolgendosi alle giovani generazioni.

Noi della San Giuseppe della Pace Polisportiva ci sentiamo di appoggiare completamente queste parole, che in maniera semplice ma completa sintetizzano pienamente lo spirito fondante della nostra associazione.

In un mondo sempre più chiuso al prossimo, compresso dentro mura reali o immaginarie, in cui la vita sembra scorrere prevalentemente sul monitor di un dispositivo elettronico, il valore aggregativo dello sport diventa fondamentale per la crescita e lo sviluppo dei nostri bambini.

Soltanto affrontando i problemi insieme ai propri simili, infatti, si progredisce, sia come individui che come comunità e, nello sport, si può trovare il terreno migliore per sperimentare e allenare questa propensione. Prendere consapevolezza di poter anche vincere una partita da soli, ma per ottenere il successo nel campionato c’è bisogno dell’intera squadra, è una lezione preziosa di vita. Unione e rispetto, valori trasmessi tramite il gioco che, una volta assimilati dai ragazzi, riporteranno nel mondo comportandosi come hanno imparato sul campo, rispettando il prossimo, si tratti di compagno o di avversario.

Sport veicolo anche per la passione dei ragazzi, ricca e furente in giovane età ma facilmente dissipabile in attività più sterili, pericolose e addirittura dannose. Impegnandosi in uno sport fin da bambini, invece, questi futuri adulti impareranno, senza troppe scottature, che nella vita potranno ottenere molto di quello che sognano, a patto che si dedichino e si applichino con tutta la loro volontà e capacità per raggiungere quel fine. Il valore del sacrificio per ottenere più di quel che si lascia è un insegnamento che lo sport rende facilmente comprensibile ai ragazzi, spesso malamente abituati ad avere tutto quello che desiderano senza alcuna contropartita.

Perché è importante far fare sport ai ragazzi

Oltre ai benefici sulla sfera emotiva, forgiata egregiamente nella gestione e nel controllo delle proprie pulsioni soprattutto da uno sport di squadra, l’attività fisica è determinante anche per un corretto sviluppo corporeo, sottoposto a posture sbagliate per lunga parte della giornata e spesso mortificato da abitudini alimentari o sedentarie. Nei giovani è dunque indispensabile la cura del proprio fisico, non come standard di bellezza, bensì come strumento per realizzare sé stessi. Se, dopo millenni, il detto mens sana in corpore sano è ancora valido, la longevità di questa affermazione non può che rappresentarne la veridicità.

Scegliere di far fare attività fisica ai propri figli, per questo, è una decisione che ogni genitore dovrebbe prendere, aiutando e indirizzando il ragazzo allo sport migliore per lui in base al gusto e alle attitudini del giovane atleta. Troppo spesso, invece, dietro un ragazzo che pratica sport, c’è un genitore che spinge e si immedesima in lui, causando in entrambi forte stress emotivo e vanificando gran parte degli aspetti positivi del gioco. Per questi motivi i ragazzi dovrebbero essere lasciati liberi nella loro attività sportiva, lontani dall’influenza genitoriale, delegando l’insegnamento a persone meglio preparate e predisposte alla gestione e alla valorizzazione del ragazzo nel gioco e nelle relazioni a esso collegate.

Contatti

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

Sede
Via Fratelli Salvioni, 10 - Milano ( MI )

Email
segreteria@polisportivasgp.it

Orari Segreteria:
Martedì e Giovedì – dalle 18.00 alle 19.00
Domenica – dalle 11.00 alle 12.30

Donazioni:
Per sostenere il progetto SGP Polisportiva fai una donazione
IBAN: IT74 X083 7401 6000 0001 6750 975